mercoledì 7 luglio 2010

Glamping: camping ecologico e molto glamour

Vi piace la vacanza in campeggio perché siete a contatto con la natura, ma rimpiangete le comodità di casa? Allora fate le vacanze in un gampling: campeggi ecologici ma glamour.


Get cash from your website. Sign up as affiliate

.
Stufi di riempire la macchina con sacchi a pelo, tende, moschettoni, tubi flessibili? Infastiditi dalla prospettiva di code e bagni condivisi con tante altre persone? Amate il campeggio, ma vorreste un po’ più di comodità, e vorreste evitare i costosissimi hotel? Beh, su questo poi vedremo se essere green significhi sempre essere “poco spendaccioni”! Ecco la soluzione alle vostre esigenze: sono in arrivo i glamping, cioè i campeggi ecologici e di lusso.
La parola glamping deriva dal matrimonio tra camping e glamour, cioè campeggio sì, ma glamour anche! Si tratta di campeggi ecologici in cui troverete tutte le comodità possibili e immaginabili a partire da comodissimi letti, doppie camere in cui sistemarvi con l’intera famiglia a seguito, il vostro bagno personale, fresche e profumate lenzuola, Wi-Fi, riutilizzo delle acque, piscine, energie rinnovabili e arredi molto trendy e all’ultimo grido in campo di design e architettura.
In Francia e in Inghilterra sono realtà già presenti da tempo, in Italia le cose si stanno già muovendo verso questa nuova tendenza, anche perché si tratta di un motivo non solo economico ma anche ambientale.
I campeggi, vuoi per la crisi economica, vuoi per il contatto con la natura, stanno riscuotendo sempre più successo, molto di più rispetto agli anni passati, e quindi il glamping si inserisce perfettamente in questo nuovo contesto molto green e molto economico rispetto ad altre soluzioni vacanziere.
Gli architetti si stanno sbizzarrendo e si distinguono coloro che impostano il loro lavoro e le loro consulenze per la creazione di glamping in cui non vi è il lusso, ma la qualità e la scelta di materiale ecocompatibili ed ecologici.
Qualche indirizzo?
I campeggi francesi e canadesi di Huttopia offrono soluzioni sicuramente non spartane, si tratta di veri e propri villaggi all’insegna dell’ecologico, in cui per una sola notte di sistemazione si arriva anche a 100 euro. Energia solare, bici, materassi in lattice e biancheria ecologica sono solo alcune delle “chicche” offerte agli ospiti.
Glamping  Elqui Domos CileVi interessa il Cile? Allora ecco un posto davvero intrigante e magico Elqui Domos, in cui potrete dormire in camera con vista planetaria, modello osservatorio stellare. I prezzi qui vanno dai 100 ai 300 dollari.
Certo direte, ma non doveva essere economico? Beh sì certo, ma in realtà si tratta almeno per ora di una moda, che come sempre è seguita da un certo numero di persone che forse possono permetterselo, agli altri continuerà ad andare benissimo la tenda e il fornelletto da campeggio.
In Italia?
Nel nostro Paese per ora, come dicevo, siamo ancora all’inizio, e questa moda più che vissuta è solo percepita. Fa però eccezione il primo villaggio situato in Sardegna ad Alborea: si tratta dell’Alborea Suite Resort, totalmente Glamping,  campeggio di lussoimmerso nella macchia mediterranea, molto chic, con piscine tra cui la jacuzzi, area sport e benessere, e piccole e silenziose car elettriche funzionanti all’interno del villaggio, per non inquinare né acusticamente né tanto meno l’aria.
Insomma ancora una volta prima di partire si guarda nel proprio portafoglio e in banca e poi si decide sulla meta, se qualcuno di voi vuol provare l’esperienza del glamping, magari poi ce lo racconta?


-


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog AMICI

Zodiaco e Amore

ruscello

piove - cascata