loading...

domenica 19 agosto 2018

Selfie Ministro


"Se questo è un ministro",   polemica social per il selfie di Salvini ai funerali di Stato a Genova

"Se questo è un ministro", 
polemica social per il selfie di Salvini ai funerali di Stato a Genova

Sta suscitando indignazione sui social un'immagine che ritrae il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, mentre posa per un selfie nel giorno dei funerali di Stato per le vittime del crollo del ponte Morandi.

Nello scatto, rilanciato su Twitter dall'account di Frankie Hi-ngr si vede Salvini che guarda nell'obiettivo di uno smarphone accanto a una donna. "I selfie, ai funerali di Stato. I selfie". Si legge nel post.


Immediati i commenti di altri utenti. C'è chi scrive "che vergogna senza limite", chi incalza "non c'è fine all'indecenza" , chi spera "la foto di Salvini che si fa un selfie con una tizia ai funerali di Genova è un fake vero?" e chi, invece, minimizza affermando che non è questa la notizia da divulgare in questo momento.

 Ai funerali di Stato vedere Salvini e Di Maio stringere mani e farsi selfie con la gente è squallido. Per i due ministri e per quella gente...e poi tutti a criticare il calcio perché non si è fermato! 😡😡😡


Il sindaco di Cerveteri, Alessio Pascucci, che è coordinatore nazionale di Italia in Comune è intervenuto sulla vicenda con una nota pubblicata dall'agenzia Dire: "Il ministro dell'interno non ha perso L'occasione di speculare politicamente nel giorno dei funerali 
di Stato per la tragedia di Genova".

"Esiste ancora un confine tra rispetto e propaganda? Fino a che punto ci si può autocelebrare?", si chiede su Twitter la deputata  A M. In molti le fanno eco, ma c'è anche chi sfrutta l'occasione per sottolineare il consenso ricevuto da Salvini in questa giornata e di Lutto.

Che sia il governo del cambiamento è indubbio: 
mai prima d'ora si era visto un funerale di stato simile ad una sagra paesana.

Presidente della Regione Liguria di Forza Italia , 
Sindaco del Comune di Genova della Lega , 
e Non si sono Accorti che il Ponte ???





Politica nel mondo digitale,   Matteo Salvini un inquietante lavoro che sta realizzando online con il Software La Bestia .  Intervista a un ex hacker e spin doctor digitale,   che ci parla della strategia comunicativa della Lega, dell’affaire Cambridge Analytica,   del business dei falsi profili twitter, del Gdpr, Facebook.


Politica nel mondo digitale, 
Matteo Salvini un inquietante lavoro che sta realizzando online con il Software La Bestia .
Intervista a un ex hacker e spin doctor digitale,
 che ci parla della strategia comunicativa della Lega, dell’affaire Cambridge Analytica, 
del business dei falsi profili twitter, del Gdpr, Facebook...







A Genova si lavora da giorni con dedizione, 
coraggio e competenza fra le macerie del ponte caduto.
 In silenzio. Senza mai lamentarsi. 
I soccorritori spesso si trovano davanti a scenari orribili, 
ma devono rimanere freddi per cercare di essere d'aiuto sempre e comunque. 
Vigili del fuoco, medici, poliziotti, protezione civile.
Io vorrei dire loro solo una parola: GRAZIE 
L’Italia migliore.
A Genova si lavora da giorni con dedizione, coraggio e competenza fra le macerie del ponte caduto. In silenzio. Senza mai lamentarsi.  I soccorritori spesso si trovano davanti a scenari orribili, ma devono rimanere freddi per cercare di essere d'aiuto sempre e comunque.  Vigili del fuoco, medici, poliziotti, protezione civile. Io vorrei dire loro solo una parola: GRAZIE  L’Italia migliore.

.

lunedì 13 agosto 2018

UNA CASA VACANZA SU DUE AFFITTATA IN NERO

Una casa vacanza su due è stata affittata in maniera irregolare. E’ quanto emerge dai controlli effettuati dalla Guardia di Finanza sui proprietari di seconde e terze case nelle località balneari, di montagna e nelle città d’arte nell’ambito degli interventi predisposti in occasione dell’estate.

PRIMA GLI (EVASORI) ITALIANI 

HOTEL FANTASMA A TAORMINA, OSPEDALE-POLLAIO A SASSARI: 
E’ IL BEL PAESE CHE VUOLE INSEGNARE ETICA AL MONDO!

Una casa vacanza su due è stata affittata in maniera irregolare. E’ quanto emerge dai controlli effettuati dalla Guardia di Finanza sui proprietari di seconde e terze case nelle località balneari, di montagna e nelle città d’arte nell’ambito degli interventi predisposti in occasione dell’estate.
Su 895 controlli effettuati 539 sono irregolari e, di questi, 450 sono risultati affitti in nero. Le regioni dove si sono registrati i casi più numerosi sono Puglia, Toscana e Lazio.
Nell’ambito dei controlli, i finanzieri hanno scoperto dei veri e propri hotel fantasma a Taormina: si tratta di Bed & Breakfast che erano completamente sconosciuti al fisco o appartamenti affittati in nero. I soggetti che li gestivano hanno omesso di dichiarare al fisco oltre 130 mila euro.
A Sassari, invece, la Gdf  ha scoperto un ‘ospizio-pollaio’: una struttura per anziani del tutto abusiva, sprovvista delle autorizzazioni amministrative, nella quale gli ospiti erano stipati in uno spazio nettamente inferiore a quanto previsto dalla legge. 
Nella struttura lavoravano anche due collaboratrici in nero.

Da metà giugno ad oggi, inoltre, la Gdf ha individuato 2.187 venditori abusivi: 
soggetti che non hanno mai richiesto la licenza, che non hanno mai comunicato al fisco l’inizio dell’attività o che non hanno mai installato i registratori di cassa.


Tra le persone individuate anche delle guide turistiche e dei venditori di acqua di dubbia provenienza e conservata in bottigliette senza sigillo, che operavano abusivamente nei pressi del Colosseo.
Tra i “sorvegliati speciali”, il Colosseo, uno dei siti con la maggiore concentrazione turistica al mondo: qui i “baschi verdi” hanno sorpreso numerose guide turistiche, 
sprovviste di qualsiasi titolo e autorizzazione.





.
Previsioni per il 2018



Leggi il Tuo 2018
.

giovedì 2 agosto 2018

Triangolo delle Bermuda

Triangolo delle Bermuda  Alcuni scienziati della University of Southampton, nel Regno Unito, sono infatti convinti di aver trovato una spiegazione alle 'misteriose' sparizioni di alcune navi che sono passate nel tratto di Oceano Atlantico delimitato dai tre vertici del triangolo formato tra Florida, Porto Rico e le Bermuda.


L'enigma del Triangolo delle Bermuda potrebbe essere stato risolto.
 O, almeno, avere una nuova teoria a supporto. Alcuni scienziati della University of Southampton, nel Regno Unito, sono infatti convinti di aver trovato una spiegazione alle 'misteriose' sparizioni di alcune navi che sono passate nel tratto di Oceano Atlantico 
delimitato dai tre vertici del triangolo formato tra Florida, 
Porto Rico e le Bermuda.


Spiegazione che sarebbe stata trovata nelle onde anomale di circa 30 metri di altezza che si formerebbero in quella zona, conosciuta anche come 'Triangolo del Diavolo'. Secondo quanto raccontato nel documentario 'The Bermuda Triangle Enigma', riporta l'australiano 'News.co.au', citando il 'Sun', gli scienziati hanno usato alcuni simulatori indoor per ricreare tali onde dalla 'vita' brevissima, pochi minuti. Onde che sono state osservate per la prima volta da alcuni satelliti nel 1997, al largo delle coste del Sud Africa.

Triangolo delle Bermuda  Alcuni scienziati della University of Southampton, nel Regno Unito, sono infatti convinti di aver trovato una spiegazione alle 'misteriose' sparizioni di alcune navi che sono passate nel tratto di Oceano Atlantico delimitato dai tre vertici del triangolo formato tra Florida, Porto Rico e le Bermuda.


LA SIMULAZIONE - I ricercatori britannici, sulla scia delle conoscenze del fenomeno, hanno così costruito un modello della USS Cyclops, nave militare americana scomparsa in quella zona il 4 marzo 1918, mentre era in rotta dalle Barbados a Norfolk, in Virginia, con 309 persone a bordo. Secondo quanto evidenziato dalla simulazione, a causa delle dimensioni e della forma dello scafo, non ci è voluto molto prima che il modello dell'imbarcazione fosse 'mangiato' dal muro di acqua.

LE TEMPESTE - In quell'area, ha raccontato un ricercatore impegnato nell'esperimento, "ci sono tempeste che si uniscono da Sud e da Nord"; condizione che potrebbe creare le condizioni perfette per un'onda anomala capace di spezzare in due anche una nave delle dimensioni e della stazza della Uss Cyclops. "E se (di queste tempeste, ndr) ce ne sono altre in arrivo dalla Florida - ha detto l'esperto - ciò può essere una combinazione perfetta per la nascita di queste onde". Con un muro di acqua di tale portata, in arrivo da ogni direzione, ha concluso, "un'imbarcazione può essere spezzata facilmente in due. Se succede, può affondare in due o tre minuti".



.
Previsioni per il 2018



Leggi il Tuo 2018
.

mercoledì 1 agosto 2018

Siti Internet e Blog Personalizzati

Siti Internet e Blog Personalizzati. Se vuoi Lavorare con Internet hai Bisogno di un Sito/Blog Contattami e Sarai On Line entro 24 ore. cipiri2008@hotmail.it

Cipiri: 
Siti Internet 
e
Blog Personalizzati

Siti Internet e Blog Personalizzati. Se vuoi Lavorare con Internet hai Bisogno di un Sito/Blog Contattami e Sarai On Line entro 24 ore. cipiri2008@hotmail.it
Se vuoi Lavorare con Internet hai Bisogno di un Sito/Blog
Contattami e Sarai On Line entro 24 ore.
cipiri2008@hotmail.it



Siti Internet e Blog Personalizzati. Se vuoi Lavorare con Internet hai Bisogno di un Sito/Blog Contattami e Sarai On Line entro 24 ore. cipiri2008@hotmail.it



Questo Sito è un Esempio
 con Pagine Responsive.

.







loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari

Elenco blog AMICI

Zodiaco e Amore

ruscello

piove - cascata