martedì 27 ottobre 2015

La bambina colpita dal Napalm in Vietnam



Per non dimenticare: Kim Phúc ieri ed oggi.

 La bambina colpita dal Napalm mentre
 gli Americani esportavano la democrazia in Vietnam


Napalm sulla pelle: dopo 40 anni, Kim Phúc porta ancora i segni della Guerra del Vietnam

Conosciuta come la bambina del Vietnam, Kim Phúc è stata resa celebre da uno scatto di un fotografo che l’ha immortalata, completamente nuda, durante la fuga dal suo villaggio.
 È il 1972, in Vietnam c’è la guerra. Phúc è stata colpita sulla schiena e sul braccio durante i bombardamenti con il Napalm 
(un derivato dell’acido naftenico e dell’acido palmitico utilizzato per
 costruire bombe e mine incendiarie, ).

Le sue foto fanno il giro del mondo. Dopo 40 anni, la bambina vietnamita, ora diventata donna, porta ancora i segni di quella tragedia. Oltraggio che Phúc ha cercato di curare in tutti i modi 
e fiera mostra i progressi fatti dopo un trattamento con il laser.

.



Sono Web Designer, Web Master e Blogger, creo siti internet e blog personalizzati
 a prezzi modici e ben indicizzati. 
Studio e realizzo i vostri banner pubblicitari con foto e clip animate. 
Mi diletto alla creazione di loghi per negozi , aziende, studi professionali,
 campagne di marketing e vendite promozionali.

MIO SITO  :  http://www.cipiri.com/



FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .

MUNDIMAGO


.

Scrittura Corretta in ITALIANO ; apostrofo, accento, maschile e femminile



COME SCRIVERE UN TEMA DI ITALIANO PERFETTO: 
ERRORI DA EVITARE. 
Scopriamo allora insieme quali errori bisogna evitare per riuscire a 
scrivere bene un tema di italiano e prendere un bel voto!

Un' amica o un amica? Un amico o un'amico? Secondo una statistica uno degli errori di ortografia più diffusi riguarda l'uso dell'apostrofo davanti ad "un".  Un si apostrofa solo davanti ai nomi femminili che iniziano per vocale. Scriveremo quindi un'amica e un amico.
Po, pò, o po'? Si tratta di un troncamento della parola poco. Quindi scrivere pò e po è scorretto. La forma giusta è invece po', con l'apostrofo.
Qual'è o Qual è? Errore gravissimo e altrettanto diffuso: scrivere qual'è. Si tratta di un troncamento e non di un' elisione. Il modo giusto di scrivere è qual è, senza apostrofo!
Fà o fa? Regola generale: fà, con l'accento, non esiste. Si scrive fa, sia come indicativo presente, terza persona singolare, che come particella temporale ad esempio " tanto tempo fa".
Dò o do? Anche do non vuole l'accento. La forma corretta è do.
Da o dà? In questo caso invece dobbiamo ricordare la duplice grafia. Da: preposizione semplice, senza accento. Es: Vado da Mario Dà: verbo dare, terza persona presente, singolare. Es: Mio padre mi dà la pagnetta.
Se o sè? Il se nelle frasi ipotetiche non ha l'accento. Es: Se pioverà, non uscirò. Quando lo usiamo come pronome riflessivo, diventa sè . Es: Viene da sè. Nel caso in cui il se è seguito da "stesso" possiamo dire che se stesso e sè stesso vengono considerate entrambe forme corrette.
C'entra o Centra? Si scrive c'entra, quando ci riferiamo al verbo "entrare". Es: Non c'entra niente -colloquiale- Si scrive centra, se è una forma del verbo centrare.
Tuttora o tutt'ora? Si scrive tutto attaccato: tuttora. Sono invece forme corrette: tutt'altro, tutt'oggi, ecc...
Entusiasto o entusiasta? Entusiasta, sia al maschile che al femminile, è la forma corretta.
Stesse o stasse? Desse o Dasse? Che gli italiani abbiano qualche problemino con il congiuntivo è risaputo. Ma se devi scrivere un buon tema, non puoi scrivere stasse e dasse! Si scrive e si dice: Che egli stesse/desse .
Ha piovuto o è piovuto? Entrambe le forme sono considerate corrette.
Proprio o propio? Errore tipico delle regioni meridionali, ma diffuso anche nelle parlate del nord: l'uso di propio. La forma corretta è proprio.
Accelerare o accellerare? La forma corretta è accelerare, senza la doppia ll.
A me mi piace Non si dice, nè si scrive! Si è diffuso il falso mito che "a me mi piace", visto l'uso  comune nel parlato può essere accettato. Errore! L'unica forma accettata nello scritto è "a me piace"
Capro espiatorio o capo espiatorio? La persona a cui si attribuiscono le colpe immeritate è il capro espiatorio, con la R!
Daccordo o d'accordo? Si scrive staccato: d'accordo!
Aeroporto o aereoporto? Ingegnere o ingegniere? Si scrive ingegnere senza “i” e aeroporto (così come si dice aeroplano).
A fianco o affianco? A fianco si usa per dire "a lato di". Affianco è la prima persona singolare del presente indicativo del verbo affiancare.

.



Sono Web Designer, Web Master e Blogger, creo siti internet e blog personalizzati
 a prezzi modici e ben indicizzati. 
Studio e realizzo i vostri banner pubblicitari con foto e clip animate. 
Mi diletto alla creazione di loghi per negozi , aziende, studi professionali,
 campagne di marketing e vendite promozionali.

MIO SITO  :  http://www.cipiri.com/



FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .

MUNDIMAGO


.

giovedì 22 ottobre 2015

VIDEO: Video Animato sui Genitali



Un modo educativo e simpatico per insegnare
 il Sesso  ai Bambini

VIDEO: Video Animato sui Genitali

.


Sono Web Designer, Web Master e Blogger, creo siti internet e blog personalizzati
 a prezzi modici e ben indicizzati. 
Studio e realizzo i vostri banner pubblicitari con foto e clip animate. 
Mi diletto alla creazione di loghi per negozi , aziende, studi professionali,
 campagne di marketing e vendite promozionali.

MIO SITO  :  http://www.cipiri.com/



FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .

MUNDIMAGO


.

martedì 13 ottobre 2015

Auto del Vaticano con 4 KG di Cocaina



Auto vaticana del cardinale fermata in Francia con 4 kg di coca

Un'auto del Vaticano e' stata fermata a un controllo di dogana in Francia. A bordo del veicolo sono stati trovati 4 chili di cocaina e 150 grammi di cannabis. Due gli italiani arrestati. Non si conoscono le generalita' dei due uomini, ma il Vaticano interpellato dall'agenzia francese ha assicurato che nessun dipendente o membro della Santa Sede e' stato direttamente coinvolto nella vicenda. 
Il Vaticano ha quindi confermato la notizia dell'arresto dei due italiani alla dogana francese. I due erano a bordo dell'auto appartenente al cardinale argentino Jorge Mejia, ex archivista e bibliotecario della Santa Chiesa di Roma. Mejia, 91 anni, e' in convalescenza dopo un infarto (Papa Francesco due giorni dopo la sua elezione lo ando' a visitare in una clinica romana, ndr). Secondo una radio francese, e' stato il segretario di monsignor Mejia a prestare l'auto ai due italiani affinche' provvedessero a fare il tagliando. I due ne hanno approfittato andando in Spagna, comprando la droga e pensando di farla franca grazie all'immatricolazione diplomatica. 
Sarebbero ancora in stato di fermo nella regione lionese.

da https://www.agi.it/cronaca/notizie/auto_vaticana_del_cardinale_fermata_in_francia_con_4_kg_di_coca-201409161241-cro-rt10087
.



Sono Web Designer, Web Master e Blogger, creo siti internet e blog personalizzati
 a prezzi modici e ben indicizzati. 
Studio e realizzo i vostri banner pubblicitari con foto e clip animate. 
Mi diletto alla creazione di loghi per negozi , aziende, studi professionali,
 campagne di marketing e vendite promozionali.

MIO SITO  :  http://www.cipiri.com/



FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .

MUNDIMAGO


.

Per te un Web Designer, Web Master e Blogger



Sono Web Designer, Web Master e Blogger, creo siti internet e blog personalizzati
 a prezzi modici e ben indicizzati. 
Studio e realizzo i vostri banner pubblicitari con foto e clip animate. 
Mi diletto alla creazione di loghi per negozi , aziende, studi professionali,
 campagne di marketing e vendite promozionali.

MIO SITO  :  http://www.cipiri.com/



FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .

MUNDIMAGO


.

domenica 11 ottobre 2015

IL PESCE PENE



Il Pesce Pene

Urechis unicinctus , letteralmente "intestino di mare" è una specie di Echiura (Anellida). 
Informalmente è anche noto come penis fish 
(in lingua inglese: pesce pene) 
per la sua caratteristica morfologia. 


.



Sono Web Designer, Web Master e Blogger, creo siti internet e blog personalizzati
 a prezzi modici e ben indicizzati. 
Studio e realizzo i vostri banner pubblicitari con foto e clip animate. 
Mi diletto alla creazione di loghi per negozi , aziende, studi professionali,
 campagne di marketing e vendite promozionali.

MIO SITO  :  http://www.cipiri.com/



FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .

MUNDIMAGO


.

sabato 10 ottobre 2015

Siete Nati tra il 1950 e il 1980



Se siete nati tra il 1950 e il 1980

1 – Da bambini andavamo in auto che non avevano cinture di sicurezza né airbag…
2 – Viaggiare nella parte posteriore di un furgone aperto era una passeggiata speciale e ancora ne serbiamo il ricordo…
3 – Le nostre culle erano dipinte con colori vivacissimi, con vernici a base di piombo.
4 – Non avevamo chiusure di sicurezza per i bambini nelle confezioni 
dei medicinali, nei bagni, alle porte.
5 – Quando andavamo in bicicletta non portavamo il casco.
6 – Bevevamo l’acqua dal tubo del giardino invece che dalla bottiglia dell’acqua minerale…
7 – Trascorrevamo ore ed ore costruendoci carretti a rotelle ed i fortunati che avevano strade in discesa si lanciavano e, a metà corsa, ricordavano di non avere freni. Dopo vari scontri contro i cespugli, imparammo a risolvere il problema. Sì, noi ci scontravamo con cespugli, non con auto!
8 – Uscivamo a giocare con l’unico obbligo di rientrare prima del tramonto. Non avevamo cellulari… cosicché nessuno poteva rintracciarci. Impensabile….
9 – La scuola durava fino alla mezza, poi andavamo a casa per il pranzo con tutta la famiglia 
(si, anche con il papà).
10 – Ci tagliavamo, ci rompevamo un osso, perdevamo un dente, e nessuno faceva una denuncia per questi incidenti. La colpa non era di nessuno, se non di noi stessi.
11 – Mangiavamo biscotti, pane olio e sale, pane e burro, bevevamo bibite zuccherate e non avevamo mai problemi di sovrappeso, perché stavamo sempre in giro a giocare…
12 – Condividevamo una bibita in quattro… bevendo dalla stessa bottiglia 
e nessuno moriva per questo.
13 – Non avevamo Playstation, Nintendo 64, X box, Videogiochi , televisione via cavo con 99 canali, videoregistratori, dolby surround, cellulari personali, computer, chatroom su Internet …
 Avevamo invece tanti AMICI.
14 – Uscivamo, montavamo in bicicletta o camminavamo fino a casa dell’amico, suonavamo il campanello o semplicemente entravamo senza bussare e lui era lì e uscivamo a giocare.
15 – Si! Lì fuori! Nel mondo crudele! Senza un guardiano! Come abbiamo fatto?
 Facevamo giochi con bastoni e palline da tennis, si formavano delle squadre per giocare una partita; non tutti venivano scelti per giocare e gli scartati dopo non andavano dallo psicologo per il trauma.
16 – Alcuni studenti non erano brillanti come altri e quando perdevano un anno lo ripetevano. Nessuno andava dallo psicologo, dallo psicopedagogo, nessuno soffriva di dislessia né di problemi di attenzione né d’iperattività; semplicemente prendeva qualche scapaccione e ripeteva l’anno.
17 – Avevamo libertà, fallimenti, successi, responsabilità … e imparavamo a gestirli.
La grande domanda allora è questa: Come abbiamo fatto a sopravvivere?

.



Sono Web Designer, Web Master e Blogger, creo siti internet e blog personalizzati
 a prezzi modici e ben indicizzati. 
Studio e realizzo i vostri banner pubblicitari con foto e clip animate. 
Mi diletto alla creazione di loghi per negozi , aziende, studi professionali,
 campagne di marketing e vendite promozionali.

MIO SITO  :  http://www.cipiri.com/



FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .

MUNDIMAGO


.

giovedì 8 ottobre 2015

Sono Web Designer, Web Master e Blogger, creo siti internet e blog Personalizzati

.



Sono Web Designer, Web Master e Blogger, creo siti internet e blog personalizzati
 a prezzi modici e ben indicizzati. 
Studio e realizzo i vostri banner pubblicitari con foto e cilp animate. 
Mi diletto alla creazione di loghi per negozi , aziende, studi professionali,
 campagne di marketing e vendite promozionali.

MIO SITO  :  http://www.cipiri.com/



FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .

MUNDIMAGO


.

martedì 6 ottobre 2015

Scie Chimiche Leggenda o Bufala


Come una storia inventata da due truffatori 
americani nel 1997, 
per colpa dell’irrazionalità e dell’antiscienza, 
è diventata un articolo di fede

È una bufala volante, che percorre i nostri cieli da più di quindici anni. Una bufala minacciosa, che parla di sostanze chimiche rilasciate tra le nuvole da misteriosi aeroplani scuri, per avvelenare l’aria e provocare, addirittura, genocidi. Eppure è una bufala di cui sappiamo tutto, vita, morte e miracoli: da quando fu lanciata su internet da una maldestra banda del buco, a tutte le volte che è stata smentita al di là di ogni dubbio sensato. È la storia delle cosiddette scie chimiche, rilanciata su internet con la caparbia irragionevolezza dei complottisti e la complicità (ingenua?) dei politici di mezzo mondo. Oggi continua a spaventare, probabilmente ad arricchire qualcuno, e sicuramente a far sghignazzare molti altri. Ma, come tutte le bufale che si rispettino, ha una storia lunga e istruttiva.

Il padre delle scie chimiche si chiamava Richard Finke: non era uno scienziato, né un esperto di aeronautica,.. CONTINUA A LEGGERE QUI
.

.



Sono Web Designer, Web Master e Blogger, creo siti internet e blog personalizzati
 a prezzi modici e ben indicizzati. 
Studio e realizzo i vostri banner pubblicitari con foto e cilp animate. 
Mi diletto alla creazione di loghi per negozi , aziende, studi professionali,
 campagne di marketing e vendite promozionali.

MIO SITO  :  http://www.cipiri.com/



FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .

MUNDIMAGO


.

venerdì 2 ottobre 2015

Arriva Cipiri.Com


A PRESTO IL SITO 


CHE RIASSUME TUTTI I BLOG

AMICI DI CIPIRI E DI MUNDIMAGO









Abbiamo creato un SITO
per Leggere Le Imago
Poni una Domanda
e Premi il Bottone il
Sito Scegliera' una Risposta a Random
Tra le Carte che Compongono il Mazzo
BUON DIVERTIMENTO
gratis

PER TABLET E PC

LE IMAGO
.

 ANCHE

PER CELLULARE


NON SI SCARICA NIENTE
TUTTO GRATIS


DOMANDA
CLIK
E
RISPOSTA

FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .
 MUNDIMAGO
http://www.mundimago.org/
.

.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog AMICI

Zodiaco e Amore

ruscello

piove - cascata