loading...

mercoledì 20 novembre 2013

Riscaldamento Alternativo con 2 Vasi di Terracotta e due Candele


Riscaldamento Alternativo con 2 Vasi di Terracotta e due Candele

Per scaldare una stanza con i presunti 15 centesimi ci vogliono una piccola teglia metallica tipo quella per plum cake, due vasi di terracotta (uno più piccolo del’altro) e due candeline , usate in cucina per mantenere bollenti, oltre al tè, anche la fondue bourguignonne o la piemontesissima bagna cauda. Servono anche un accendino e lo scodellino metallico vuoto di una candela . Il video è in inglese ma è chiarissimo.

. .

Il calore prodotto da due candeline. Viene sfruttato al meglio. Notare che la stanza è molto piccola e situata in un sottotetto. Del resto, gli ambienti piccoli si scaldano facilmente: è questo, ancor più delle candeline, il punto vero. Avete presente i cubicula, le camere da letto degli antichi Romani? Se ne vedono a Pompei, ad esempio. Sono così piccole che una palata di brace in un braciere bastava per intiepidirle. E anche l’igloo degli eschimesi era un ambiente assai ristretto, la fiamma di una lampada ad olio era sufficiente per renderlo passabilmente confortevole. Gli alpinisti, poi, si portano sempre dietro un paio di candele: i bivacchi d’alta quota sono assai angusti.
.
. .


leggi anche 


NON AFFIDARTI A DEI CIARLATANI GIOCA  LE TUE CARTE 

http://www.mundimago.org/



http://www.mundimago.org/dona_cofanetto.html


GUARDALE QUI SOTTO CLICCA
LA FOTO


.


.
loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog AMICI

Zodiaco e Amore

ruscello

piove - cascata