giovedì 11 febbraio 2016

MDD e gli over 50 senza lavoro e pensione



"Signor ministro del Lavoro, che fine hanno fatto le misure da lei più volte annunciate, ma sempre rinviate, per il reinserimento lavorativo degli ultracinquantenni e per anticipare il pensionamento degli over 55 che non riescono più a rientrare? (...)
Chi vi scrive è una di quel mezzo milione e più persone che hanno perso il lavoro dopo i 50 anni e ora sono troppo vecchi per ritrovarlo e troppo giovani per andare in pensione. Persone che - almeno quelle che conosco - le hanno provate tutte, disposte ad adattarsi, senza puzza sotto il naso, perché il lavoro è dignità umana e sociale, indipendenza economica, libertà personale; ma che alla fine si sono dovute rassegnare e hanno smesso di cercare. Nel mio caso, poi, oltre la beffa costituzionale (articolo 4: la Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto) c'è pure il danno giudiziario.

Noi over 50 disperati senza lavoro e pensione.
 Lettera aperta al governo

Signor Presidente del Consiglio, l'Italia sarà anche ripartita e sarà pure tornata la fiducia nel futuro, ma deve essere accaduto da qualche altra parte: nell'Italia che vivo io da un po'di anni a questa parte di ripartenza e fiducia non c'è traccia, la crisi è sempre buia, e se si vede una luce in fondo al tunnel è quella del treno che ti sta correndo contro.

Signor ministro del Lavoro, che fine hanno fatto le misure da lei più volte annunciate, ma sempre rinviate, per il reinserimento lavorativo degli ultracinquantenni e per anticipare il pensionamento degli over 55 che non riescono più a rientrare? Signor ministro della Giustizia, che ne è stato dell'impegno assunto solo pochi mesi fa dal governo per rendere la giustizia civile più efficiente, meno lumaca e per smaltire entro breve tempo la montagna di cause arretrate?

continua a leggere ....  http://cipiri00.blogspot.it/2016/02/mdd-e-gli-over-50-senza-lavoro-e.html

MDD 

.Il fenomeno della disoccupazione interessa ormai 3.500.000 persone – di cui, 
1.000.000 over 40 – ed è trasversale, perché riguarda diversi strati sociali. 
Purtroppo, a oggi, gli interventi della politica non 
hanno prodotto risultati significativi.

NON SI OCCUPANO DI NOI, OCCUPIAMOCI DI NOI STESSI

Si è costituito il Movimento per i diritti dei disoccupati – MDD – con l’intento di organizzare l’intera 
categoria e portare a conoscenza di tutte le istituzioni – comunali, regionali, nazionali
  le istanze dei disoccupati.

Ci riuniamo periodicamente presso la Camera del Lavoro, a Milano, Corso Porta Vittoria, 43.

Se sei disoccupato o se conosci dei disoccupati contattaci. Solo il numero può garantirci visibilità e 
forza contrattuale, elementi indispensabili per far valere le nostre proposte e ottenere soluzioni tangibili ai nostri problemi.

E-mail: movdirdisoccupati@libero.it


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog AMICI

Zodiaco e Amore

ruscello

piove - cascata