loading...

venerdì 28 febbraio 2014

AIDS : Lady Gaga, la star della musica pop più ricca e più famosa del mondo



Lady Gaga, la star della musica pop più ricca e più famosa del mondo è ( morta )  per una malattia purtroppo ancora oggi troppo diffusa, l’aids. In realtà non è morta solo lei… Sono morti di AIDS anche Alicia Keys e il marito Swizz Beatz, Justin Timberlake, Usher, Jennifer Hudson, Ryan Seacrest, Kim e Khloe Kardashian, Elijah Wood, Serena Williams, Daphne Guinness, Kimberly Cole e molte altre celebrità hollywoodiane. E in realtà non sono morti proprio loro… ma piuttosto le loro identità digitali!

In occasione del World AIDS Day 2010 (che si celebra oggi in tutto il mondo) l’associazione Keep a Child Alive ha messo in piedi una campagna shock che ha visto Hollywood mobilitarsi in prima linea: è stato realizzato uno spot per la raccolta di fondi che vede l’annuncio della morte digitale di molte star, che per l’occasione si sono fatte immortalare in una tomba e comunicano che “lasceranno morire” i loro account twitter e Facebook! Per “riportarli in vita” i loro circa 30 milioni di fans dovranno fare una donazione

La giornata mondiale dedicata all’Aids si celebra ogni anno per mantenere alta l’attenzione sulla malattia, ma quest’anno anche per presentare dati che spingono ad un cauto, molto cauto ottimismo.

Secondo l’agenzia Onusida (l’agenzia Onu che si occupa della malattia), infatti, dal 1999 a oggi le nuove contaminazioni sono diminuite di un quinto (il 19%) raggiungendo i 2,6 milioni nel 2009 e questo calo testimonierebbe l’efficacia delle nuove cure e dei sistemi di prevenzione. Detto questo, l’anno scorso, dicono sempre i dati dell’agenzia, l’Aids ha ucciso circa 2 milioni di persone in tutto il mondo. Bisogna continuare a combatterlo. E questa iniziativa mi sembra un ottimo modo per sensibilizzare anche e soprattutto i più giovani.

Lady Gaga morta? Nuova truffa su Facebook


La notizia della morte di Lady Gaga si è diffusa rapidamente all'inizio di questa settimana causando preoccupazione tra i fan di tutto il mondo. Tuttavia, questa notizia di febbraio 2014 è stata adesso confermata come una bufala totale e solo l'ultima di una serie di falsi scoop di morte di celebrità. Per fortuna, la cantante nota per brani come Born This Way, Poker Face o Just Dance, è viva e vegeta.

Una bufala sulla morte di Lady Gaga si diffonde su Facebook

Voci della presunta morte della cantante hanno iniziato a circolare con insistenza Sabato, dopo che una pagina di Facebook “R.I.P. Lady Gaga” ha attirato quasi un milione di “Mi Piace”. Coloro che hanno letto la pagina “Informazioni” potevano vedere un credibile resoconto della morte della cantante:

“Verso le 11:00 di mercoledì 26 febbraio 2014, la nostra amata Lady Gaga è scomparsa. Lady Gaga è nata il 28 marzo 1986 a New York. Ci mancherà, ma non sarà dimenticata. Si prega di mostrare la vostra simpatia e le condoglianze commentando e dando un mi piace a questa pagina”. Centinaia di fan hanno subito iniziato a scrivere i loro messaggi di cordoglio sulla pagina di Facebook, esprimendo la loro tristezza per il fatto che la talentuosa 27enne cantante, compositrice e musicista fosse morta. E come al solito, Twittersphere è stato preso d'assalto per la bufala della morte.

Mentre alcuni fan si sono fidati del messaggio, altri si sono subito dichiarati scettici su questa notizia, forse dopo aver appreso la lezione dalla enorme quantità di segnalazioni di morte falsi che stanno emergendo sulle celebrità negli ultimi mesi. Alcuni hanno sottolineato che la notizia non era stata riportata su nessuna grande rete americana, indicazione del fatto si trattava di una notizia falsa, in quanto la morte di una cantante della statura di Lady Gaga sarebbe dovuta apparire fra le notizie importanti su tutte le reti.

Un recente sondaggio condotto dal Celebrity Post mostra che una grande maggioranza (94%) degli intervistati pensa che le voci sulla morte di Lady Gaga non siano affatto divertenti. La bufala della morte di Lady Gaga è stato alla fine smentita in quanto la cantante è “viva e vegeta”

Giovedì scorsa (27 febbraio) i rappresentanti della cantante hanno confermato che Lady Gaga non è morta. “Lady Gaga si unisce alla lunga lista di celebrità che sono state vittime di questa bufala. È ancora viva e vegeta; smettetela di credere in quello che si leggete su Internet”, hanno detto.

Alcuni fan hanno espresso rabbia per la falsa notizia giudicandola irresponsabile, angosciante e dolorosa per i fan della cantante molto amata. Altri dicono che questo dimostra la sua estrema popolarità in tutto il mondo.


I truffatori di Facebook sono sempre pronti a inventarsi qualche notizia falsa sfruttando le celebrità. Lady Gaga è già stata usata in diverse occasioni, ma questa volta hanno davvero esagerato.

Su Facebook è infatti spuntato un link che dice: "Lady Gaga trovata morta in una camera d'albergo", seguito da un collegamento che propone un collegamento a BBC News. Come le truffe precedenti, anche questo link porta a una pagina di Facebook o a un sito web, ingannando l'utente che clicca sulla miniatura di quello che sembra un video ufficiale dell'emittente britannica, ma il video non arriverà mai.

L'obiettivo dei truffatori è quello di veicolare il traffico di utenti su altri siti internet, guadagnando denaro: una commissione per ogni sondaggio completato, un prodotto acquistato o un account compromesso. Possono inoltre usare i collegamenti per diffondere malware e ottenere informazioni personali. Se vedete una truffa del genere non cascateci, eliminate i link dalla vostra bacheca e contattate la sezione per la sicurezza di Facebook.


.

.
leggi tutto sullo zodiaco
.



NON AFFIDARTI A DEI CIARLATANI GIOCA  LE TUE CARTE 

http://www.mundimago.org/carte.html


GUARDALE QUI SOTTO CLICCA
LA FOTO


.

.
loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog AMICI

Zodiaco e Amore

ruscello

piove - cascata